Repubblica: Donadoni per la svolta, Lopez per la rivincita - 03 Dic

Scritto da  Dic 03, 2017

Simone Monari, nel su articolo di oggi in uscita su Repubblica, fa il quadro della partita di oggi dal punto di vista dei sentimenti dei due tecnici (e non solo). Donadoni si aspetta di vedere un nuovo miglioramento della squadra, che ripartendo da quanto di buono mostrato contro la Sampdoria deve fare un ulteriore passo contro il Cagliari, che pur perdendo contro l’Inter ha giocato bene, mettendola sotto per tratti di incontro e che con Lopez arriva da 3 vittorie in sei partite (mentre prime aveva fatto 6 punti in 8 gare). Donadoni manda messaggi al gruppo, parlando di Masina che ripartirà da titolare, chiedendo che tutti i giovani inizino ad ascoltare invece che solamente sentire quando viene detto loro, e che devono essere più concreti in campo e più decisi.

Se Donadoni cerca la svolta, sull’altra panchina c’è Diego Lopez, che cerca una rivincita sportiva a Bologna. Il tecnico non è mai entrato nei cuori dei giornalisti e forse neppure dei tifosi, ma era entrato bene in sintonia con il gruppo, che anche dopo il suo licenziamento gli dedicarono la promozione, non solo negli attimi successivi ai play-off, ma anche durante il successivo ritiro prestazionale. E probabilmente è proprio questo il bagaglio che ha portato a Cagliari, l’unità dello spogliatoio e la forza del gruppo.

Oggi non sarà facile, perché Lopez per crearci difficoltà ed uscire con più punti possibili, cercherà di restare chiuso, rendendo difficile il compito del Bologna e di Donadoni, che predilige gli spazi e le ripartenze. Vedremo se sarà svolta o rivincita.

Ultima modifica il Domenica, 03 Dicembre 2017 08:10
Simone Zanetti

Simone Zanetti (aka Eldias), parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e (presunto) web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.