Filip Helander Filip Helander Photo Alessandro Sgarzi

Resto del Carlino - Helander pronto al rinnovo, Pulgar attendista - 4 lug

Scritto da  Lug 04, 2018

 

 

Svanberg, al suo arrivo in città non era solo: con lui il suo agente, che cura gli interessi di un altro rossoblù, Filip Helander. L'occasione dell'accompagnamento del nuovo giocatore ha permesso di parlare del rinnovo del nazionale svedese (attualmente impegnato al mondiale di Russia insieme a Krafth), con ulteriori passi avanti verso un definitivo e positivo esito. Le cifre non sono ancora certe, ma si parla di un allungamento del contratto fino al 2022 a cifre che potrebbero sfiorare i 700 mila euro, che renderebbe Filip un perno del futuro reparto difensivo per lungo tempo. Differente invece, a proposito di rinnovi, è la posizione di Erick Pulgar che al momento sarebbe in stand by sulla partita "allungamento del contratto". Erick ha preso tempo la società e la sua proposta (750 mila euro a stagione fino al 2022), in attesa che arrivino (entro la fine del mercato) possibili proposte migliorative, sia a livello economico che di carriera. Sul giocatore il Bologna crede e ha messo un prezzo decisamente alto per la concorrenza che volesse acquistarlo: fra i 15 e i 20 milioni, consci che un giocatore, nazionale, con le caratteristiche di Erick non è semplice da reperire sul mercato. A titolo di cronaca Svanberg, il neo talentuoso acquisto rossoblù, non gioca nel ruolo di Pulgar e non può essere considerato come un suo eventuale sostituto: infatti se Pulgar partisse, la società dovrebbe ritornare sul mercato per assicurarsi un nuovo regista da mettere davanti all difesa, come vuole Super Pippo.

Magari con le stesse qualità di Erick.

(Fonte Marcello Giordano - Photo Alessandro Sgarzi)

(

Ultima modifica il Mercoledì, 04 Luglio 2018 08:18
Torben Grael

Amante delle profondità umane e ricercatore delle motivazioni che muovono l'universo mondo, ama lo sport di squadra e ogni sua evoluzione possibile, la musica AOR e tutto quanto si chiama "PROSPETTIVA"