Lo Stadio Meazza di Milano Lo Stadio Meazza di Milano acmilan.it

Rossoblù on the Road: #MilanBFC

Scritto da  Apr 29, 2019

Altra sfida lontano dal Dall’Ara con i rossoblù che si preparano ad affrontare il Milan nel monday night della 35° giornata del campionato di Serie A in quel di Milano.
Teatro dello scontro sarà il sempre bello ed affascinante Stadio Meazza di Milano con i tifosi rossoblù che faranno di tutto pur di presenziare sugli spalti dello stadio milanese. 

IL SETTORE OSPITI - Il settore dedicato ai tifosi rossoblù sarà il Terzo Anello Verde al quale si accede tramite le torri poste agli angoli dell’impianto.
L’altezza del settore rispetto al terreno di gioco può sembrare inizialmente un difetto ma dall’alto degli spalti la visibilità è ottimale, soprattutto per coloro a cui piace osservare le manovre tattiche delle due squadre. 

TICKETS - Per tutti i tifosi intenzionati ad andare a Milano il costo del biglietto sarà di soli 11,00 € più eventuali diritti di prevendita. Per acquistare il proprio ticket basterà recarsi presso un dei punti vendita Ticketone autorizzati (qui l’elenco) oppure procedere all’acquisto on line a questo link.
Per l’occasione non sarà necessario essere in possesso della Fidelity Card ma basterà il semplice documento d’identità che dovrà altresì essere esibito al momento dell’ingresso allo stadio.  

COME ARRIVARE - L’itinerario ideale per raggiungere lo stadio è quello che prevede la percorrenza dell’autostrada A1 direzione Milano. Oltrepassata la barriera autostradale basterà seguire per la Tangenziale Ovest, uscendo allo svincolo per la Statale 11 dal quale si raggiunge facilmente lo stadio. 
Il parcheggio ospiti rimane su Via Tesio ed sarà indicato in loco dal personale in servizio allo stadio. Il costo del parcheggio sarà di 15 € e per accedere sarà necessario mostrare il ticket del settore ospiti all’ingresso.

CURIOSITA’ e STORIA - Costruito per volontà di Pietro Pirelli, allora presidente del Milan, lo stadio Meazza è attualmente lo stadio più capiente del nostro campionato con i suoi 80018 spettatori totali. 
L’inaugurazione avvenne il 19 settembre 1926 in occasione di un derby della Madonnina tra Inter e Milan, partita amichevole che vide i neroazzurri vincere contro i padroni di casa. 
Inizialmente composto da quattro tribune rettilinee non collegate, lo stadio ha subito numerosi interventi nel corso della sua storia, prima con il collegamento delle tribune iniziali per poi passere alla realizzazione del secondo anello nel 1955 arrivando infine alla realizzazione del terzo anello e relativa copertura totale dell’impianto nel 1990 in occasione della Coppa del Mondo che vedeva l’Italia nel ruolo di paese ospitante della manifestazione. 

 

Sara Melotti

Sarina per gli amici. Inviata multitasking, aspirante fotografa e giornalista.
Oltre alla passione per il Bologna ama la fotografia, lo sport in generale, i motori e gli animali.