Musa Barrow, 21 anni Musa Barrow, 21 anni 1000 cuori Rossoblu

Il Resto del Carlino - Barrow il Bologna ha bisogno di te

Scritto da  Ott 21, 2020

Con la partita contro il Sassuolo salgono a sei. I 360 minuti senza gol per Musa Barrow sono qualcosa di anomalo, soprattutto per come era finita la scorsa stagione: 9 gol e 3 assist in 18 partite. Il gambiano non segna dal 27 luglio, quando al Dall’Ara, contro il Lecce, regalò i tre punti ai rossoblù, finalizzando un contropiede. 

Si tratta dell’astinenza più lunga da quando Musa, per ben 13 milioni più 6 di bonus (da versare nelle casse della dea il prossimo giugno), è passato a vestire la maglia del Bologna. Contro il Benevento Montipò gli ha negato la gioia del gol, mentre contro Milan, Parma e Sassuolo è parso spaesato e troppo lontano dalla porta, partendo comunque dalla fascia sinistra. 

Il girone di ritorno della scorsa stagione ha conosciuto un Barrow che correva il doppio degli altri, probabilmente grazie alla preparazione atletica svolta all’Atalanta di Gasperini. Il Barrow di oggi sembra essere a corto di benzina, in teoria basterebbe solo fare il pieno per ritornare come prima. Sabato notte il Bologna sarà ospite della Lazio all’Olimpico, stadio in cui Barrow, lo scorso 7 febbraio contro la Roma, collezionò una doppietta e un assist. Chissà che non sia la volta buona per cessare l’astinenza. 

Fonte: Il Resto del Carlino, articolo di Massimo Vitali

Giacomo Placucci

Descrittivo: Studente di Scienze della Comunicazione, presso la facoltà di Lettere e Beni Culturali di Bologna, grande appassionato di calcio e di tutto il mondo che gli gira attorno. Sogno di diventare un giornalista sportivo.