Il Resto del Carlino - Bologna, è emergenza centrocampo.

Scritto da  Set 17, 2021

Alla vigilia di questo mini tour de force che vedrà impegnato il Bologna in 3 partite in 8 giorni è emergenza centrocampo per i rossoblu: Kingsley infatti è fuori per un mese per via di una lesione muscolare alla coscia, e ieri Schouten si è allenato ancora a parte: gli esami hanno escluso lesioni ma il centrocampista olandese sente ancora fastidio alla coscia destra. Molto probabilmente salterà anche la trasferta di San Siro, con Mihajlovic che spera di recuperarlo per il turno infrasettimanale contro il Genoa, o almeno per la trasferta di Empoli.

Dunque la formazione che affronterà l’Inter a San Siro sabato pomeriggio alle 18 sarà la stessa che ha vinto lunedì sera contro l’Hellas Verona: a centrocampo di nuovo con Dominguez davanti alla difesa, affiancato da Soriano e Svanberg. Il problema, piuttosto, riguarda la panchina, con il solo Vignato come alternativa alle due mezzali; il giovane classe 2000 sarebbe comunque adattato, visto che è stato provato in quella posizione soltanto quest’estate. Le alternative potrebbero quindi essere in primis quella di alzare Gary Medel in mediana, oppure quella di fare ricorso ai giovani della primavera, come il polacco Kacper Urbanski, centrocampista classe 2004, che potrebbe ricevere la prima convocazione nella trasferta di San Siro, nonostante l’impegno casalingo della Primavera, proprio contro l’Inter, domenica alle 13. 

(Fonte: Marcello Giordano, il Resto del Carlino)