Rdc – Corri Bologna corri – 23 feb

Scritto da  Feb 23, 2016

Il Bologna sta lentamente scalando la classifica di Serie A, ma, come ci riporta Marcello Giordano sul Resto del Carlino di oggi, c’è una statistica in cui la squadra rossoblù è la prima della classe, ovvero quella dei chilometri percorsi durante le partite. In media la squadra di Donadoni corre 108, 6 partite, meglio anche delle prime due della classe Juventus e Napoli, a dimostrazione del fatto che la condizione fisica del Bologna è una chiave del bellissimo momento che sta vivendo la squadra.

Analizzando meglio la statistica però, si capisce meglio la metamorfosi di questo gruppo: il Bologna è sempre stato ai vertici di questa speciale classifica, anche ad ottobre, quando i risultati non arrivavano, la squadra allora allenata da Delio Rossi era al terzo posto. Questo significa sostanzialmente che il Bologna non ha iniziato a correre con l’arrivo del tecnico bergamasco, semplicemente ha iniziato a farlo meglio. Anche in questo caso quindi si può notare come il lavoro di Donadoni abbia pagato eccome, e lo si può intuire anche dalle statistiche individuali: ad esempio Mbaye, oggetto misterioso con Rossi, è stato rilanciato con la nuova gestione, e addirittura, contro la Juve, è stato il giocatore che ha viaggiato più forte di tutti, mantenendo una media di 15 chilometri orari durante tutta la partita. Dietro di lui, in questa statistica, si è piazzato Donsah, altro giocatore che è esploso sotto la guida dell’ex tecnico del Parma.

Insomma, ancora una volta abbiamo numeri e dati che testimoniano lo straordinario lavoro di Donadoni, che è stato recentemente corteggiato dal Milan, ma è blindato da un contratto fino al 2018 e dal diesse Pantaleo Corvino che ha recentemente affermato che il tecnico rimarrà al cento per cento sotto le due torri. Anche Donadoni stesso ha confermato quanto detto dal direttore sportivo, dato che Saputo gli garantisce una continuità di progetto non comune di questi tempi in Serie A, esattamente quello che vuole il tecnico per rimanere di casa a Casteldebole.

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 18:55
Roberto Rossi

Oltre ad essere tifoso del Bologna F.C è anche un grande appassionato di musica e basket, sia italiano che estero. E' anche uno dei registi della trasmissione radiofonica "Al Ritmo del Goal"