×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 54

RS – Rdc – Bisogna sfatare il tabù del “Partenio”: il Bologna non vince ad Avellino da 33 anni – 19 dic

Scritto da  Dic 19, 2014

Stasera contro l'Avellino il Bologna giocherà contro due avversari: l'undici di Massimo Rastelli e lo stadio “Partenio”. Era infatti il 25 ottobre 1981 quando Stefano Chiodi, il bomber rossoblù scomparso a 52 anni nel novembre del 2009, dopo 8 minuti violò la porta di Tacconi. Avellino 0 Bologna 1: sono passati 33 anni da quella che è rimasta l'unica vittoria dei rossoblù al “Partenio”. Quel giorno in campo nelle file rossoblù c'erano anche Roberto Mancini e Franco Colomba e il blitz al “Partenio” fu una delle poche gioie di quella stagione che a maggio si chiuse con la prima storica retrocessione in B del Bologna. Al “Partenio” le due squadre si sono incontrare 8 volte (4 in A e altrettante in B): 5 vittorie per l'Avellino, 2 pareggi e quell'unica impresa firmata da Chiodi.

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 20:58